Massimo Sannelli: quello che si rinnova è con più miracolo

figlio della smarrita, senza

il simile. Fino a uno stato

leggero: con i compagni di

gioco; vivono uno per uno, il loro

ruolo è feroce. Uno, bruno, controlla,

altri no. Allora la vaghezza negli effetti,

invenzioni di uscita, sonno e sogno. Cediamo

il turno a uno, buono uomo. Troviamo

potente il piccolo, e buono. Sembra corpo

la casa, ma questa non è buia. Più piano: il suo

tetto spiove bene sul basso: si scioglieva

la neve a cumuli, lenta, quasi in tre settimane

e luce. Era marzo.

 

 

*

 

se segue aprile a inverno, il vero aprile:

santa è Gemma, Francesco è santo.

la memoria corregge un impatto

doloroso. A se stesso, me: il particolare

 

condiziona, come la carne fa. E di nuovo:

vedi che séguito segue nel miele, isolato, e segue

la solitudine… A se stesso, sé: non

temere: né cuore lo direbbe, né la lingua

 

cerca o prova.

 

 

*

 

il riempimento, e il lavoro, e il seme

 

sono nuovi. il padre muore:

io io sono sporco, una bestia vera io

sono. E la clausura è, e

era, oscena: e la chiusura è, ed è, oscena; e

la malattia è scritta, bene in ordine: grazie

e gazze, Piche e misere, cose

minime, sempre. l’atto di piacere

– il gioco che avvicina e addolcisce –

è nel gruppo minimo, è un divertimento

di due.

 

la cultura è questa perduta; e questa

a 25 anni, tenerella, immaginata

che sogna.

Advertisements
Published in: on December 1, 2008 at 4:52 pm  Comments (1)  
Tags:

The URI to TrackBack this entry is: https://buonapoesia.wordpress.com/2008/12/01/massimo-sannelli/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLeave a comment

  1. […] Massimo Sannelli […]


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: